L’amore ai tempi delle dating: quali sono rischi delle dating app?

dating app psicologia

Quali sono rischi delle dating app?

Secondo uno studio di Bandinelli e Gandini (2022), le dating apps hanno trasformato l’amore in una merce da scambiare sul mercato, dove le relazioni vengono valutate in base a criteri di compatibilità e desiderabilità che riflettono i valori dominanti della società consumistica. Questo processo di mercificazione dell’amore ha portato all’emergere di nuove forme di discriminazione e disuguaglianza, con molti individui che si trovano ad essere giudicati in base al proprio aspetto fisico, al reddito o al successo sociale. Inoltre, gli autori evidenziano come l’uso delle dating apps possa generare un senso di insicurezza e di incertezza nelle relazioni: l’eccessiva scelta e la possibilità di confronto costante con altri potenziali partner possono minare la stabilità emotiva e la fiducia nelle relazioni. Questo può portare a una maggiore instabilità e superficialità nei legami affettivi, con conseguenze negative sulla qualità delle relazioni interpersonali.
Alla luce di queste osservazioni, gli autori suggeriscono la possibilità di promuovere un approccio più consapevole ed etico all’uso di queste tecnologie, in modo da favorire relazioni più autentiche e significative basate su valori di reciprocità, rispetto e solidarietà.
Altri studi hanno evidenziato che l’utilizzo di app di incontri comporta rischi associati alla privacy, alla sicurezza, alla violazione dell’intimità, sexting, aggressioni ed abusi sessuali, comportamenti sessuali rischiosi con conseguente aumento delle malattie sessualmente trasmesse (Qu et al., 2022; Alsing et al., 2021; Flesia et al., 2021; Garga et al., 2021; Shetty et al., 2021; Castro et al., 2020; Tavares et al., 2020; Choi et al., 2018; Griffin et al., 2018).
Oltre all’aumento di questi rischi, moltissimi altri studi hanno dimostrato che l’uso di app di appuntamenti online stiano portando ad un aumento dei disagi psicologici: depressione, angoscia, ansia, bassa autostima, insoddisfazione legata all’immagine corporea e disturbi alimentari (Tzu-Fu et al., 2023).

In un articolo pubblicato di recente, Lad (2024) esplora l’evoluzione della cultura degli appuntamenti alla luce dell’uso sempre più diffuso delle app di incontri digitali. L’autore analizza come si venga spesso a creare una dipendenza digitale che influenza le relazioni moderne, portando alla creazione di una nuova normalità nel modo in cui le persone si incontrano e si relazionano. L’autore da un lato evidenzia come le app di incontri abbiano introdotto nuove dinamiche e aspettative nelle relazioni romantiche, offrendo una maggiore facilità di accesso e una vasta gamma di scelte di potenziali partner.
Dall’altro lato, Lad mette in guardia contro i rischi legati alla dipendenza da queste piattaforme, sottolineando come l’uso eccessivo possa portare a una sfiducia nei confronti delle relazioni offline e ad una perdita della capacità di connettersi autenticamente con gli altri. L’autore suggerisce che la dipendenza digitale può portare a una riduzione della qualità delle relazioni, con un’attenzione maggiormente focalizzata sull’aspetto superficiale e immediato delle interazioni. Lad sottolinea l’importanza di mantenere un equilibrio tra l’uso delle app di incontri e le relazioni offline, incoraggiando una maggiore consapevolezza e riflessione sull’uso delle tecnologie nella sfera romantica.

Condividi questo post!